Ecco Quello che la Ricerca per la Vita Successiva, Dicono gli Scienziati

0
8

Ecco Quello che la Ricerca per la Vita Successiva, Dicono gli Scienziati

Da Meghan Bartels, Space.com Autore Senior |

10 ottobre, 2018 12:29 ET

  • PIÙ

Un artista rappresentazione dei molti pianeti simili alla Terra che potrebbero essere presenti nel corso della storia dell’universo.
Credit: NASA/ESA/G. Pancetta (STScI)

Un paio di decenni fa, alla ricerca di vita oltre la Terra era un sogno vano — ma oggi, l’astrobiologia è una fiorente campo, alimentate da incredibili scoperte attraverso i diversi regni della scienza e la possibilità di ancora più a venire.

E la forma in cui l’astrobiologia va avanti, l’accademia Nazionale di Scienze, Ingegneria e Medicina riunito un panel di esperti scienziati a riflettere su ciò che è accaduto in campo a partire dal 2015 e che cosa consenso suggerisce che dovrebbero essere le priorità per il futuro. Il risultato è un documento pubblicato oggi (Ott. 10) evidenziando una suite di raccomandazioni per la NASA.

“Se stiamo davvero andando a raggiungere un obiettivo come alto come questo, quindi al di fuori-the-box pensiero è veramente necessario,” il presidente del comitato Barbara Sherwood Lollar, un astrobiologist presso l’Università di Toronto, ha detto Space.com chiamando astrobiologia la “quintessenza ” esempio” di un settore che ha bisogno di pensare in modo creativo. “È un cammino senza fine di continuare ad allargare i nostri orizzonti”, ha detto. [Vita aliena, i Paesaggi e l’Arte di Spazio (Galleria)]

Il rapporto, insieme con il mese scorso sondaggio simile di esopianeta di ricerca, di alimentare due, anche più radicali dell’accademia Nazionale comitato di processi: due decennali indagini che riguardano le prime astronomia e astrofisica, quindi, delle scienze planetarie. Una volta completato, quelli decennali indagini regolano la decisione della NASA-che i progetti e le missioni da perseguire e con quali priorità.

In parte, la relazione riassume i bisogni tecnologici del settore nei prossimi decenni: Per avere successo, gli scienziati dovranno incredibilmente potenti telescopi e starlight-strumenti di blocco che devono ancora essere costruito. Ma la relazione riguarda anche la mentalità e pratiche di ricerca.

Sherwood Lollar, ha detto che ciò che distingue l’astrobiologia oltre a molti altri campi: l’accento interdisciplinare pensando che mette insieme una vasta gamma di scientifico specialità. Le nuove raccomandazioni riflettono questo, la promozione di sistemi a livello di pensiero, il trattamento di pianeti come un intero e guardando abitabilità come uno spettro, piuttosto che come un semplice sì o no domande.

“Io penso che è un titolo davvero bene la direzione,” Sara Walker, un astrobiologist presso la Arizona State University, non coinvolte nella relazione, ha detto Space.com. “Non è possibile pensare a un pianeta abitabile o meno.”

Che cambiamento di mentalità è giunto, in parte, dalle scoperte sul nostro pianeta e quanto tenace vita è qui. Da condotti di mare profondo, dove i microbi festa di sostanze chimiche ad alto nell’aspro Deserto di Atacama, di molto al di sotto il ghiaccio dell’Antartide, la vita continua a girarmi in cui gli scienziati avevano pensato condizioni erano troppo ostile. Questi reperti dimostrano che ciò che è inabitabile per un tipo di vita è perfettamente accogliente per gli altri.

Tutte queste scoperte ha portato anche la relazione scrittori sottolineare pensare in modo più creativo su dove cercare la vita nel nostro sistema solare. In particolare, hanno evidenziato la possibilità di sottosuolo vita.

Il rapporto sottolinea, inoltre, una sfida chiave per l’identificazione di vita: accurata ricerca e di interpretazione di ciò che gli scienziati chiamano biosignatures, i cambiamenti chimici caratteristici della vita. Non è così semplice come sembra, astrobiologists sapere. In particolare straniera, di sistemi solari, è difficile anche individuare potenziali biosignatures, e l’universo non sono dotate di gigante a lampeggiare le frecce che indicano la vita.

“La vita non ha davvero nulla che la chimica non può fare, a meno che non si parla davvero di molecole complesse come la droga e le cose”, Walker ha detto. Prendere l’ossigeno, per esempio, che i primi unicellulari vita pompato dentro l’atmosfera della Terra in grande quantità, ma che può essere prodotto anche da parte di non-processi viventi. “La vita è un sistema a livello di proprietà, così non si può davvero smontare i componenti e dire che i componenti sono indicativi di vita,” Walker aggiunto. Invece, il rapporto sottolinea che gli scienziati devono capire come veterinario potenziali biosignature identificazioni, imparando a posto fuorvianti segnali di. [Foto: Antico Lago Di Marte Potrebbe Avere Sostenuto La Vita]

Ma ci sono anche le raccomandazioni che si concentrano su un tipo familiare di vita: gli esseri umani stessi. Per avere successo, il rapporto rileva che la NASA ha bisogno di costruire collaborazioni, lavorando con organizzazioni private e altri paesi, e il collegamento di astrobiologia in tutte le fasi della progettazione per tutti i diversi tipi di missioni.

Il rapporto segnala anche la reintroduzione di ricerca di intelligenza extraterrestre, o SETI, in ricerca mainstream. Tagliato fuori dalla NASA finanziamento dal 1990, il campo in cerca di segnali di tecnologicamente avanzate civiltà — la ricerca per la vita come noi, invece di organismi unicellulari.

“E’ stato davvero frustrante e scientificamente inutile dire che un particolare lavoro di ricerca, non faceva parte dell’astrobiologia immagine,” Jill Tarter, un pensionato astrobiologist indipendente senza scopo di lucro Istituto SETI che non era nel comitato, ha detto Space.com. “Almeno è ora legittimo e discusso come parte di un intero astrobiologia ombrello suite di indagini.”

La maggior parte di tutti, il rapporto sottolinea la promessa allettante di astrobiologia se stesso e il suo potenziale impatto sulla nostra vita e visioni del mondo. “Dare un’occhiata a ciò che troviamo fuori da questi altri sistemi planetari può brillare una luce sulla Terra,” Sherwood Lollar, ha detto. “E’ davvero un approccio comparativo, dove da dare un’occhiata a tutti questi sistemi complessi, si può imparare di più su ogni e ogni uno di loro.”

Tutti detto, Walker ha detto che era contento di vedere il report a riflettere su quanto sia dinamico il campo è in scadenza. “È in realtà in movimento per essere una vera e propria scienza e non solo un’idea, e in questo documento, credo veramente che rispecchia,” Walker ha detto.

E-mail Meghan Bartels alla mbartels@space.com o seguire il suo @meghanbartels. Follow us @Spacedotcom e Facebook. Articolo originale su Space.com.

Si piacerebbe Anche a

  • Incredibilmente Strano Microbi che si Trovano in Profondità nel Sottosuolo Potrebbe Cambiare Cercare la Vita su Marte
    Spazio

  • Segni di Vita Vegetale Può Essere più Facile individuare i Vecchi Pianeti, gli Scienziati a Trovare
    Spazio

  • Per Trovare la Vita Aliena, la NASA Esigenze più Grande, più Audace Esopianeta-Caccia Telescopi
    Spazio

  • La vita su Marte? 40 Anni Dopo, Viking Lander Scienziato Ancora Dice ‘Sì’
    Spazio

Autore Bio

Meghan Bartels, Space.com Autore Senior

Meghan è una giornalista scientifica di base a New York City. Ha aderito Space.com nel luglio del 2018, con precedenti scritti pubblicati nell’outlet di Newsweek e di Audubon. Meghan ha conseguito un master in giornalismo scientifico presso la New York University e una laurea in lettere classiche all’Università di Georgetown, e nel suo tempo libero le piace leggere e visitare musei. Lei seguire su Twitter @meghanbartels.

Iscriviti Alla SPACE.com

Invia

Seguici

Più Popolari

  1. Air Force Premi Veicolo di Lancio Contratti di Sviluppo per la Blue Origin, Northrop Grumman, ULA

  2. Nuovo Equipaggio Della Stazione Spaziale Lancia Giovedì: Guarda In Diretta!

  3. NASA SLS Megarocket Oltre il Budget, in ritardo, il Rapporto Rileva

  4. Carl Sagan: Cosmo, Pale Blue Dot & Citazioni Famose

  5. Pianeta Terra: Fatti Circa La Sua Orbita, L’Atmosfera & Dimensioni