In Crimea è iniziata una nuova ondata di caccia “sabotatori”

0
24

A causa della detenzione in regime di Crimea ucraina Gennady Лимешка nazionale, il ministero degli esteri ha inviato Russia nota. Il ministero degli affari esteri richiede di confermare la detenzione, a spiegare le circostanze e accusato di un cittadino ucraino.

Con una sega a mano contro электроопор. Russo FSB ha pubblicato un video di detenzione in Crimea come ucraino sabotatore. L’ucraino Gennady Лемешко avrebbe dovuto far saltare le linee elettriche. E volevo anche creare un diversivo in pista a Sudak. I parenti dicono che l’uomo non è colpa mia.

Nel mese di maggio rassegnato le dimissioni dall’esercito e andò a Mariupol a lavorare. Come è stato occupato la Crimea non sanno madre sostiene – da ragazzo riconoscimento trascinato forte, perché nel video si vede lividi.

In Crimea, ha iniziato una nuova ondata di caccia ai cosiddetti sovversivi, sostengono i difensori dei diritti umani. Nel mese di agosto dello scorso anno, le forze di sicurezza russe vantato che i detenuti cosiddetto gruppo di sabotatori – veterano ATO di Энергодара Eugenio Panov e residente in Crimea, che era originario di Leopoli – Andrea Захтея.