Morto Simone ricordato la sua posizione relativamente Crimea

0
28

In realtà russa e sovietica attore Alex Simone, che è diventato famoso grazie al ruolo, in particolare, e il premio oscar film “Mosca non crede alle lacrime”, ha sostenuto l’annessione della Crimea e ha ringraziato per il “ritorno” della penisola “assoluta amico” Vladimir Putin.

A riguardo sulla sua pagina Facebook ha scritto tatar giornalista Eider Муджабаєв, che ha ricordato le sue dichiarazioni in merito Crimea dopo l’occupazione della penisola.

“L’atteggiamento verso кримнашиста Баталова, buona defunto attore, capricci dei russi “beh, lui stesso un artista, mi dispiace per lui la sua erezione con il supporto di guerra” contro l’Ucraina – un altro indicatore del fatto che viviamo in mondi completamente diversi. In un – il dolore, la morte, la guerra, in un altro – “arte pura” di approvare il fuhrer ca sue sanguinose azioni e non è responsabile di alcuna responsabilità morale”, ha sottolineato.