DNC si oppone MSNBC, Capo del Sindacato ‘dibattito’

0
67
Bernie Sanders e Hillary Clinton sono disposti a discutere nel New Hampshire

Il Comitato Nazionale Democratico è in piedi in una ferma opposizione ai piani di MSNBC e New Hampshire Union Leader di tenere un non sanzionato dibattito della prossima settimana.

DNC Presidente Debbie Wasserman Schultz ha rilasciato una dichiarazione martedì dicendo che aveva “alcuna intenzione di sanzionare eventuali ulteriori dibattiti” prima delle prossime Iowa caucus e primarie repubblicane.

La Comunicazione DNC Regista Luis Miranda racconta CNNMoney che la MSNBC e Leader sindacale sforzo, che corre afoul di DNC linee guida, sarebbe ingiusto per i media partner che hanno giocato secondo le regole.

“Noi rispettiamo la fatica, l’impegno e le risorse del nostro media partner di PBS News Ore e a Univision/Washington Post ha dedicato ai nostri prossimi dibattiti Democratici l’ 11 febbraio e il 9 Marzo, rispettivamente,” Miranda ha detto il mercoledì.

Correlati: ABC dibattito regole di mantenere più GOP candidati fuori lo stadio

“Come il nostro presidente chiarito nella sua dichiarazione la scorsa notte non saremo sanzionare eventuali ulteriori dibattiti prima che il Primo nella Nazione caucus e primarie, ma si riunisce nuovamente con le nostre campagne, dopo quei due concorsi per rivedere il nostro programma.”

Hillary Clinton ha detto mercoledì che ha sperato Wasserman Schultz avrebbe cambiato la sua mente.

“Vorrei che il presidente del partito e le campagne d’accordo che siamo in grado di dibattito, nel New Hampshire, la prossima settimana”, ha detto Chris Matthews in un’intervista che andrà in onda su MSNBC “Hardball” notte di mercoledì.

Privatamente, DNC membri hanno irritato a MSNBC e il Leader sindacale il tentativo di andare contro la DNC linee guida. Il DNC ha una cosiddetta “clausola di esclusività”, che dice che qualsiasi candidato che partecipa a un non sanzionato dibattito sarà esclusa da uno dei sei.

Correlati: la Briscola e la Volpe in guerra: né da una parte Né si tira indietro

Solo Martin O’Malley ha accettato di MSNBC e l’Unione Leader invito al dibattito, che avrà luogo il 4 febbraio — cinque giorni prima di quello stato fondamentale presidenziale primaria — se avviene a tutti.

Clinton campagna, ha detto martedì notte lei “sarebbe felice di partecipare a un dibattito, nel New Hampshire, se gli altri candidati d’accordo, che consentirebbe la DNC a sanzionare il dibattito”.

Bernie Sanders, la campagna, ha detto, “stiamo lavorando con la DNC e altre campagne di pianificare ulteriori dibattiti.”

A leggere le foglie di tè, ciò significa che la DNC e i candidati Democratici sono probabili per la pianificazione di ulteriori dibattiti dopo il New Hampshire primario del 9 febbraio.

Il piano sarebbe probabilmente prendere il New Hampshire Union Leader dell’equazione. Inoltre, resta da vedere se la DNC, in collaborazione con il MSNBC alla luce del suo tentativo di sfidare il partito desideri.

CNNMoney (Des Moines, in Iowa, edito per la Prima volta il 27 gennaio del 2016: 1:21 PM ET